Porto di Santa, da oggi dice la sua la “società popolare”

Santa Margherita Ligure - il Porto
Citttadini riuniti per esprimersi sul porto

Nasce a Santa Margherita la “società popolare”, volta ad assicurare la partecipazione popolare nelle decisioni in merito al futuro del porto. Carannante: “Autonomia dall’amministrazione e dalle società presentatrici di progetti”.

La questione del porto di Santa Margherita fa sorgere in città la società popolare, nata con l ‘intento di assicurare e promuovere la partecipazione popolare nelle decisioni sul futuro del porto: “La “società popolare” deciderà in completa autonomia dalla pubblica amministrazione e dalle società presentatrici di progetti, con strumenti di sola socialità – spiega Andrea Carannante, tra i fautori dell’iniziativa – Non basterà parlare con le associazioni di categoria, giustamente impegnate per questioni di interessi e non basterà nemmeno parlare con le associazioni ambientaliste, che a Santa Margherita sono rappresentate dalle solite poche persone: vogliamo che i cittadini diventino veri proprietari della ricchezza del porto facendo allontanare una volta per tutte le manie monopolistiche degli investitori.