Porto di Lavagna: ancora off limits il pontile E2 dopo il “collasso”

Resta interdetto il pontile E2 del porto di Lavagna

Accesso vietato sul pontile e nello specchio acqueo antistante. La decisione presa dopo un sopralluogo. Ora la Porto di Lavagna dovrà intervenire per i necessari lavori di ripristino.

Resta chiuso all’accesso il pontile E2 del porto di Lavagna, e con esso il relativo specchio acqueo, crollato nella notte tra martedì e mercoledì. Chiusura che si protrarrà fino a quando non saranno conclusi i necessari lavori per ripristino e messa in sicurezza di competenza della Porto di Lavagna spa, società concessionaria dell’approdo. Così è stato deciso dopo il sopralluogo effettuato sul posto dalla Capitaneria di Porto, insieme alla Porto di Lavagna. Spetterà ora ai tecnici il compito di chiarire le cause del cedimento strutturale.