Porto di Chiavari, 600mila euro per riqualificare l’area della rimessa

La giounta approva il progetto per l'area F

Approvato un progetto da 600mila euro per riqualificare l’area adibita alla rimessa delle barche e dragare il fondo del bacino portuale. Levaggi: “Prossimo passo unpiano delle coste e degli arenili”.

La giunta di Chiavari ha approvato un progetto in fase tecnica dal valore di circa 600 mila euro per intervenire nell’“area F” del porto, quella adibita alla rimessa delle barche, e per dragare il fondo del bacino portuale. “Si tratta di un progetto che verrà inserito nelle principali opere pubbliche del 2012-2013 – spiega il Sindaco Levaggi – Con questo finanziamento da inserire nel prossimo bilancio, riusciremo a pulire il fondo sabbioso del porto per evitare che si ostruisca l’uscita o si renda difficoltoso il passaggio delle barche e riqualificare l’area. Il progetto rientra nella nuova visione che voglio dare al litorale della città, realizzando un piano delle coste e degli arenili per intervenire in maniera armoniosa dal Gruppo del Sale, fino alla foce dell’Entella”.