Polstrada, via dall’Aurelia? Il sindacato dice no

No al dirottamento della Polstrada sulla A12

Numerose polemiche investono la possibilità che dal primo maggio la metà delle pattuglie della Polstrada di Chiavari vengano destinate esclusivamente alla A12. Oggi in programma l’assemblea del Silp.

Cambiamenti in vista per la Polstrada? I sindacati, in particolare il Silp, è già in agitazione e oggi a Chiavari si terrà un’assemblea in merito all’ipotesi che dal primo maggio due delle quattro pattuglie della Polstrada di Chiavari vengano destinate al pattugliamento esclusivo della A12. Di formale non c’è ancora niente, ma i sindacati temono le conseguenza di un’opera di razionalizzazione fatta dal comparto regionale, che toglierebbe gli agenti dalla via Aurelia e soprattutto potrebbe lasciare sguarnito l’entroterra. La decisione non sarebbe definitiva e sarebbe prevista una sperimentazione di quattro mesi, ma per il Silp si tratterebbe di perdere professionalità importanti e punti di riferimento, facendo gravare il peso delle attività ora svolte dalla Polstrada sul territorio in capo alle polizie locali. E mentre indiscrezioni da un lato parlano di due pattuglie comunque garantite sul territorio e dall’altro di problemi da parte della Polstrada di Sampierdarena a coprire l’autostrada per carenza di personale, occorrerà attendere l’ufficialità del provvedimento per conoscere le modalità e gli esiti di questa possibile razionalizzazione.