Poggi: “La crisi si può risolvere”

Ad inizio della settimana prossima l’incontro tra il sindaco e gli esponenti della Margherita che potrebbe salvare l’amministrazione. Rimpasto con tecnici al posto di qualche assessore attuale. Ci sono spiragli per una soluzione positiva della crisi politica di Chiavari, che salvi la giunta evitando la caduta del sindaco e dell’amministrazione. Lo dice lo stesso primo cittadino, Sergio Poggi, che, forte dei contatti con le segreterie provinciale e regionale della Margherita, attende di incontrare gli esponenti cittadini del partito: “Sto aspettando la conferma di un incontro – dice il primo cittadino – Comunque, è una situazione a cui possiamo porre rimedio”. Poggi conferma che la soluzione della crisi imporrebbe un rimpasto nella giunta, ma nega che saranno chiesti sacrifici ai Ds: “I sacrifici li faremo, semmai, tutti – riprende il sindaco -. Daremo alla giunta un taglio più tecnico e meno politico, per portare a termine questioni come il tribunale, il nuovo liceo, viale Kasman”.


Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it