Pista ciclabile Gino Bartali, completati i lavori di risanamento

Gli interventi, costati 100.000 euro, hanno riguardato in particolare il tratto di collegamento con via Moggia. Lungo la pista sono state attrezzate due aree di sosta.Il Comune di Lavagna ha speso 100.000 euro per risanare la zona di confine della pista ciclabile Gino Bartali, che corre a fianco del fiume Entella, con il territorio comunale di Cogorno. Gli interventi hanno riguardato sia la pista stessa, sia la strada di collegamento con via Moggia.

Il tratto di collegamento era in stato di degrado ed abbandono. E’ stato sistemato il fondo stradale facendo la pavimentazione in asfalto, è stato costruito un marciapiede di due metri ciclo-pedonale, è stata sistemata una nuova illuminazione e verranno installate un paio di telecamere per la videosorveglianza.

Lungo la pista ciclabile invece sono state sistemate due piazzole destinate ad area relax, con tavoli e panche per sedersi ed eventualmente consumare un picnic. In previsione c’è anche l’allestimento di un chiosco per la vendita di bevande e panini.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it