Piscine di Sestri Levante, un gruppo di agonisti contesta My Sport

Piscina Sestri Levante
La piscina di Sestri Levante

Continua a far discutere a Sestri Levante la vicenda legata alle piscine comunali.

Dopo la fine dell’era On Sport, la gestione è passata in via temporanea a My Sport, società di Genova, ma un gruppo di nuotatori contesta la politica del nuovo gestore. My Sport ha infatti deciso di affidare l’agonismo a Genova Nuoto e secondo alcuni atleti questa decisione danneggia il gruppo sportivo che si era formato a Sestri Levante nel corso degli anni. “Il nome di Sestri Levante – si legge in una nota inoltrata alla stampa – deve sparire dal nuoto a favore di un gestore temporaneo e nessuno batte ciglio, si lascia tranquillamente lucrare, ancora una volta, sulle piscine comunali di Sestri Levante”. Era anche stato chiesto all’amministrazione comunale di intervenire su My Sport perché fossero concessi degli spazi ad una società di Sestri Levante, ma la risposta è stata che il Comune non ha margini di trattativa. “E’ ammissibile – è la domanda finale – che un bene pubblico sia ostaggio di una società che ha solo un affido temporaneo?”.