Pieve Ligure, sottraevano abusivamente corrente elettrica

 

Operazione dei carabinieri di Pieve Ligure
Operazione dei carabinieri di Pieve Ligure

Deferiti in stato di libertà per furto aggravato in concorso un 69enne e la propria convivente, una colombiana di 50 anni. Usavano cavi elettrici collegati abusivamente al contatore condominiale.

Ieri in mattinata, il personale della stazione dei carabinieri di Pieve Ligure, al termine di accertamenti svolti unitamente a tecnici dell’Enel, ha deferito in stato di libertà per “furto aggravato in concorso” un uomo di 69 anni e la propria convivente, una colombiana di 50 anni. I due, da alcuni mesi per mezzo di cavi elettrici collegati abusivamente al contatore condominiale, avevano sottratto energia elettrica.