Piccioni: è guerra tra Ayusya e il Comune

L’associazione animalista si batte contro la deportazione dei volatili, i suoi attivisti stanno inondando di mail Comune, Prefettura, Asl e testate giornalistiche.Si ritorna a discutere di piccioni a Rapallo. E’ bastato che trapelasse la notizia che il Comune intende deportare centinaia di volatili presso un privato di Pavia per scatenere le ira dell’associazione Ayusya. Questa mattina la presidente Eugenia Rebecchi ha presentato una lettera in Comune per chiedere un incontro urgente sul tema al commissario prefettizio e la copia di tutto il materiale relativo agli interventi sui piccioni dal 2005 ad oggi, effettuati e da realizzare. Nello stesso tempo i simpatizzanti dell’associazione animalista hanno iniziato ad inondare con decine di e-mail la posta elettronica del segretario generale del Comune, della prefettura di Genova, dell’Asl 4 e delle testate giornalistiche: il testo della mail chiede che il Comune metta a disposizione di Ayusya tutta la documentazione relativa alla tematica e che i piccioni non vengano deportati.

Redazione Radio Aldebaran – www.radioaldebaran.it