Una persona investita dal treno alla stazione di Sestri Levante

automedica
L’automedica del 118

Trentenne portato al San Martino in codice rosso ma cosciente: aveva provato a prendere al volo il treno in partenza. Disagi limitati per la circolazione ferroviaria.

Di nuovo una persona investita da un treno, nelle stazioni del Tigullio, anche se, per fortuna, l’episodio avvenuto stamattina, attorno alle 7, a Sestri Levante, è stato molto meno tragico di quello di qualche giorno fa a Rapallo. Un uomo di circa 30 anni, nel tentativo di prendere al volo il regionale 34746, delle 6.57, verso Genova, è rimasto con il braccio incastrato nelle porte ed è stato trascinato per alcuni metri. Ha riportato un trauma cranico ed uno addominale. Soccorso dall’automedica del 118, è stato poi trasferito al San Martino di Genova, in codice rosso, quello che si applica per i pazienti gravi, ma vigile e cosciente. Ripercussioni limitate, al momento, sulla circolazione ferroviaria, anche perché la stazione di Sestri ha diversi binari disponibili. Fermato il treno dell’incidente, i relativi passeggeri sono stati trasferiti sul regionale 11226, ovviamente sempre diretto verso Genova.