Percosse e violenze in casa, arrestato il compagno

Indagine dei carabinieri della compagnia di Chiavari

Percosse, minacce, rapporti sessuali non consenzienti: sono gli elementi della vita da incubo cui era costretta una donna di 40 anni, del profondo entroterra. L’aguzzino era un uomo di 35 anni, con il quale viveva, ed i fatti sono avvenuti tra dicembre 2019 e aprile 2020. A seguito della querela, hanno indagato i carabinieri della compagnia di Chiavari, che, ieri, hanno tratto l’uomo in arresto, conducendolo nella casa circondariale di Pontedecimo, in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del Tribunale di Genova. Le accuse sono maltrattamenti in famiglia e violenza sessuale.