Parto in ambulanza a pochi metri dall’ospedale di Lavagna

L'ospedale di Lavagna

Una donna di Casarza ha dato alla luce assistita da medico, infermiere e militi della Croce Verde, il suo terzo figlio: una bambina, prematura di un mese.

Quella di ieri, invece, attorno alle 18,15, era stata la serata di un lieto evento. Una donna di circa 35 anni, di Casarza, ha infatti dato alla luce il proprio terzo figlio, una bambina che ha avuto particolare fretta di nascere e che, così, ha visto la luce all’ottavo mese di gravidanza, ancora all’interno dell’ambulanza della Croce Verde di Sestri Levante, sezione di Casarza, che la stava trasportando all’ospedale di Lavagna. Il parto, assistito da medico e infermiere dell’automedica Tango 1 del 118, è comunque avvenuto a poca distanza dallo stesso ospedale lavagnese, nel cui reparto di ostetricia e ginecologia mamma e figlia sono state poi ricoverate, entrambe in buona salute.