Parte da Chiavari il “tour” di Scajola per parlare della situazione dei balneari

L'assessoregionale impegnato a tutela delle imprese
L’assessore regionale impegnato a tutela delle imprese

Mercoledì 3 agosto primo incontro a Chiavari fra l’assessore regionale al Demanio, Marco Scajola e i Comuni rivieraschi della Liguria per discutere della situazione delle imprese balneari dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea.

“L’Europa non vuole riconoscere il valore commerciale delle imprese balneari, ma solo gli investimenti non ancora ammortizzati, utilizzando l’eventuale nostra norma come un cavallo di troia contro il Portogallo”: lo ha detto l’assessore regionale al Demanio, Marco Scajola, coordinatore delle Regioni in materia, nel corso del primo incontro svoltosi a Roma tra il Ministro agli Affari Regionali Enrico Costa e le Regioni, dopo la sentenza della Corte di Giustizia Europea, per individuare un percorso in grado di offrire garanzie ai balneari rispetto ad una immediata applicazione della sentenza. “Non si tiene conto della storia dell’Italia – dice ancora Scajola – ho chiesto inoltre al Ministro, anche alla luce della Brexit, che il Governo italiano faccia pressioni sull’Europa per ottenere garanzie e certezze per le nostre imprese”. Nel frattempo a livello locale nei prossimi giorni l’assessore Scajola incontrerà tutti i sindaci dei 63 Comuni rivieraschi della Liguria per informarli sulla vicenda: si parte da Chiavari mercoledì 3 agosto alle 11 nella Sala consiliare del Comune.