Paraggi-Portofino, bypass sulla rete del gas

Il sopralluogo di oggi tra Santa Margherita, Paraggi e Portofino

Un passo in più verso la normalità nella frazione sammargheritese e nel Borgo. L’annuncio oggi durante un sopralluogo. L’allaccio provvisorio, resterà in funzione per 6 mesi.

In occasione del sopralluogo di questa mattina sulla strada per Paraggi e Portofino, crollata a seguito della mareggiata del 29 ottobre scorso, i sindaci di Portofino e Santa Margherita Ligure hanno annunciato l’attivazione in anticipo sui tempi in origine previsti, di un bypass temporaneo sulla rete del gas che consentirà una normale erogazione del gas alla frazione sammargheritese e al Borgo. “Grazie alla collaborazione con Italgas, con il parco di Portofino e con gli uffici di Santa Margherita Ligure che ringraziamo – dicono i primi cittadini Paolo Donadoni e Matteo Viacava – possiamo garantire un normale approvvigionamento di gas senza così dover scaricare i pacchi bombola dal traghetto e trasportarli a Paraggi. Un passo in più verso la normalità di quelle zone isolate che attendono il ripristino totale della strada, ribadito ancora questa mattina da Regione Liguria e Città Metropolitana entro Pasqua 2019”. Tecnicamente si tratta di una conduttura provvisoria che, partendo dalla Cervara, corre a monte della strada e si riallaccia alla rete a Paraggi. Resterà in funzione per circa 6 mesi.