Pallanuoto: presentata la Lega Adriatica. C’è anche la Pro Recco

La Pro Recco cerca un trofeo inedito

Tredici partite, poi girone di ritorno e final four: per la sqaudra di Porzio, un altro campionato, contro le più forti compagini croate, serbe e greche.

Passiamo allo sport, pallanuoto. Ha vinto anche la seconda delle sue partite alle finali nazionali, la squadra under 20 della Rari Nantes Camogli: 11-4 il risultato finale contro il Nuoto Salerno. La fase finale è stata così chiusa dai ragazzi di Camogli al primo posto. Nel frattempo, è stata presentata la quarta edizione della Lega Adriatica, alla quale, quest’anno, aderisce anche la Pro Recco. Si comincia il 24 settembre, le partite verranno disputate preferibilmente il sabato ma sono già previsti turni infrasettimanali. Sono 13 giornate: tutti giocheranno una prima ed unica volta contro tutti. Il turno successivo le prime sei continuano a giocare una sorta di ritorno nella sede dove non è stata giocata la prima partita. Così faranno anche le restanti otto formazioni, sino ad avere una classifica che stabilirà le prime quattro che, in campo neutro, daranno vita alla Final Four.