Pallanuoto giovanile a Punta Sant’Anna, sotto la bandiera dell’Unicef

Foto di gruppo alla piscina di Punta Sant'Anna

In acqua, negli ultimi giorni, le giovanili di Pro Recco e Legnano: doppi allenamenti, partite amichevoli e poi alla sera tutti a tavola insieme per il quinto tempo. Soddisfatto Massimo Ferreccio.

Si è appena conclusa una settimana particolare alla piscina di Punta Sant’Anna di Recco. Sotto la bandiera dell’Unicef, la piscina ha infatti ospitato negli ultimi giorni allenamenti e partite amichevoli delle formazioni giovanili della Pro Recco e del Legnano e prima ancora di Busto ed Avezzano. Tutti in acqua già a partire dalle 8.30 per doppi allenamenti ed amichevoli: alla sera poi il quinti tempo, con i manicaretti preparati dai gestori del bar della piscina Ferro. Commenta Massimo Ferreccio, responsabile del settore giovanile della Pro Recco: “E’ stata una bella esperienza. I ragazzi allargano i loro orizzonti e non solo pallanuotistico: questo è il valore sociale dello sport”.