Otto turisti spagnoli si perdono nella notte sul monte di Portofino

Soccorsi nella notte otto spagnoli

È stata una lunga notte, quella appena trascorsa, per otto giovani spagnoli che sono stati raggiunti poco dopo le 2 del mattino e portati a Santa Margherita Ligure con una motobarca dei Vigili del fuoco.

È stata una lunga notte, quella appena trascorsa, per otto giovani spagnoli che sono stati raggiunti poco dopo le 2 del mattino e portati a Santa Margherita Ligure con una motobarca dei Vigili del fuoco. I giovani ieri sera si erano persi su un sentiero del monte di Portofino rimanendo intrappolati sugli scogli vicino a Cala dell’oro. I turisti, tra i quali due minorenni erano tutti in buone condizioni fisiche ma, durante l’escursione, dopo aver percorso alcuni sentieri impervi erano stati sorpresi dal primo buio e sono rimasti bloccati in una zona particolarmente difficile da raggiungere. Sul posto la squadra di Rapallo che è intervenuta assieme al soccorso alpino e che ha raggiunto i giovani nella notte. Gli spagnoli sono stati poi calati sugli scogli di Cala dell’oro dove un gommone dei sommozzatori ha fatto la spola con la motobarca per poterli far salire a bordo.