Ospedali, Pinasco all’attacco di Viale: “Mai approvato il piano Socio sanitario regionale”

piano socio sanitario
L’assessore ai servizi sociali Lucia Pinasco

L’assessore di Sestri Levante: “Ormai è evidente il depotenziamento dell’ospedale di Sestri ma non abbiamo mai potuto confrontarci né con la Asl né con la Regione. Votato al Cal? Noi non ne facciamo parte”.

“Scorretto e inaccettabile diffondere notizie non corrispondenti alla realtà”. Così l’assessore di Sestri Levante Lucia Pinasco, nell’ambito del vivace dibattito sul piano Socio Sanitario regionale, replica all’assessore regionale alla Sanità Sonia Viale che aveva parlato di una sua approvazione del documento. “Il piano approvato il 4 agosto dalla giunta non è mai stato presentato alla Conferenza dei sindaci della Asl 4 – dice Pinasco – Non siamo stati invitati in Regione ad alcuna audizione e non mi risulta si siano svolti presso la sede di Anci quei momenti di approfondimento dichiarati nel comunicato della Regione. Se viene fatto riferimento al Cal – conclude Pinasco – preciso che Sestri Levante non fa nemmeno parte di tale organo”. Pinasco aggiunge; “Da due anni attendiamo invano un confronto aperto con Asl 4 e assessore Viale” e rileva che “è ormai evidente a tutti il depotenziamento dell’ospedale di Sestri Levante” per rimarcare: “Gi amministratori locali anche su questo aspetto non hanno avuto possibilità di dialogo con la Regione e tanto meno con Asl 4”.