Ospedale di Santa Margherita: Rosso e Chiarelli minacciano “barricate”

Ospedale di Santa, futuro sempre incerto

Il consigliere regionale del Pdl e il consigliere comunale contestano ancora una volta la scelta della Regione e chiedono un passo indietro. Altrimenti “faremo le barricate, ma quelle serie, quelle legali”.

Ospedale di Santa Margherita Ligure: ora il consigliere regionale del Pdl Matteo Rosso ed il consigliere comunale Pietro Chiarelli annunciano le barricate. “Si sta procedendo ad un azzeramento dell’offerta sanitaria in città – spiegano i due esponenti politici – Eliminare la piastra ambulatoriale vuol dire arrecare un danno grave al territorio. La decisione di procedere allo svincolo di destinazione d’uso sanitaria della struttura contro la volontà del Comune e della cittadinanza è un fatto grave, che diventa ancora più pesante se si considera che la struttura di cui si sta trattando fu acquistata dai sammargheritesi”. Rosso e Chiarelli invitano quindi la Regione a ritornare sui suoi passi: “Se questo non accadrà – garantiscono – saremo costretti a fare le barricate, ma quelle serie, quelle legali”.