Ospedale di Santa, Jolanda Pastine: “L’ultima parola è sempre del Comune”

L'ospedale di Santa al centro del dibattito

Il consigliere del gruppo “Progetto per Santa” ricorda all’amministrazione che sarà il Comune a dover dire l’ultima parola sulla destinazione d’uso dell’immobile. Continua la polemica in Regione.

Il destino dell’ospedale di Santa Margherita resta al centro del dibattito politico. Jolanda Pastine, consigliere comunale del gruppo “Progetto per Santa”, si dice preoccupata per il futuro circa i servizi sanitari di base che verranno forniti ai cittadini, chiede impegni precisi sulla piastra ambulatoriale ed invita l’amministrazione comunale ad attivarsi perché siano preservati gli appropriati livelli di assistenza sanitaria. Jolanda Pastine ricorda inoltre che l’ultima parola sulla destinazione d’uso dell’immobile resta sempre e comunque al Comune. Sarà probabilmente il Consiglio Regionale della prossima settimana a decidere la cartolizzazione per sanare i buchi della sanità. Parla di “scelta sbagliata” il consigliere del Pdl Roberto Bagnasco, secondo il quale “è lecito che la Regione possa vendere i suoi beni”, ma “è indispensabile che la destinazione d’uso venga condivisa dagli enti territoriali”.