Ospedale di Santa, il comitato scrive a Striscia e a Report

Ex ospedale di Santa, critico il comitato

Il comitato per l’ospedale di Santa Margherita ha inviato una lettera di denuncia in merito alla vicenda dell’ex nosocomio al ministro Balduzzi, a Striscia e a Report. “E’ ora che il Comune sbatta la porta in faccia a Montaldo, Cavagnaro e Fusco”.

Sono tre le lettere inviate dal comitato per l’ospedale di Santa Margherita Ligure per mettere in evidenza la situazione dell’ex nosocomio cittadino. Le missive sono state mandate a un indirizzo istituzionale, quello del ministro della sanità Renato Balduzzi, e a due trasmissioni televisive di impatto, Striscia la notizia e Report. “Apprendiamo poi dai giornali che i soldi per il polo sanitario della Valle Sturla e per la riconversione dell’ospedale di Recco esistono, mentre i cittadini di Santa Margherita e Portofino si vedranno privati di una struttura con servizi essenziali – denuncia il comitato -. Il Comune abbia una volta per tutte il coraggio di sbattere la porta in faccia a Montaldo, Cavagnaro e Fusco quando verranno a bussare al portone della nostra città, perché hanno dimostrato da tempo di essere personaggi inaffidabili e screditati dall’intera comunità”.