Ospedale di Rapallo, si punta ad aprire anche al venerdì la sala operatoria del reparto di oculistica

L'ospedale di Rapallo
L’ospedale di Rapallo

Lo ha detto ieri in consiglio regionale l’assessore Sonia Viale in risposta ad un’interrogazione di Fabio Tosi del MoVimento 5 Stelle. Luca Garibaldi del Partito Democratico ha invece presentato un’interrogazione sulla piralide del bosso, parassita che sta devastando i boschi della Val Graveglia.

Nel corso del consiglio regionale di ieri Fabio Tosi, del MoVimento 5 Stelle, ha presentato un’interrogazione sul reparto di oculistica di Rapallo. Un reparto di eccellenza, ma con lunghe liste d’attesa: per certi interventi a volte si deve aspettare anche un anno e mezzo. L’assessore alla sanità Sonia Viale ha conferato le criticità evidenziate da Tosi ed ha rivelato che la Regione è al lavoro per attivare, a parità di risorse, una sala operatoria il venerdì. Luca Garibaldi del Partito Democratico ha invece presentato un’interrogazione sulla piralide del bosso, parassita che sta provocando gravi danni alle piante della Val Graveglia. L’assessore all’agricoltura Stefano Mai ha spiegato che non esiste in natura un competitore in grado di essere attivitato per contrastare l’infestazione, assicurando comunque l’impegno della Regione per consigliare interventi di prevenzione e di cura.