Orari ristretti per le slot machine a Santa Margherita Ligure

Paolo Donadoni, sindaco di Santa Margherita Ligure
Paolo Donadoni, sindaco di Santa Margherita L.

Il sindaco ha firmato un’ordinanza che autorizza l’uso delle macchinette solo dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23, accogliendo una proposta in tal senso del MoVimento 5 Stelle.

Il sindaco di Santa Margherita Ligure Paolo Donadoni ha firmato un’ordinanza che consente l’utilizzo delle apparecchiature per il gioco solo dalle 9 alle 12 e dalle 18 alle 23. Tutti i giorni, festivi compresi. L’ordinanza segue la modifica del regolamento comunale, votata in consiglio, che disciplina anche le ticket redemption, vale a dire le macchinette che hanno come target i minori. Il Comune prosegue così un iter condiviso con il Meetup Santa 5 Stelle. Commenta Donadoni: “Trovo condivisibile ed applicabile alla nostra realtà quanto portato avanti in materia dal MoVimento 5 Stelle e ci stiamo impegnando su questo fronte a beneficio dei cittadini di Santa Margherita Ligure”. Soddisfazione viene espressa dal Meetup Santa 5 Stelle, secondo il quale Santa Margherita è il primo Comune del comprensorio ed il terzo in tutta la Liguria ad adottare provvedimenti concreti nella lotta alle dipendenze da gioco d’azzardo.