Ora è ufficiale: Gennaro Terrusi commissario straordinario a Rapallo

L'atto di nomina porta la firma di Napolitano
L’atto di nomina porta la firma di Napolitano

Il Presidente della Repubblica ha firmato l’atto di scioglimento del consiglio comunale e nominato Terrusi come commissario straordinario, con i poteri di consiglio, giunta e sindaco.

Non si può certo parlare di una notizia inedita, ma ora c’è anche il crisma dell’ufficialità: il consiglio comunale di Rapallo è stato sciolto e Gennaro Terrusi è stato nominato commissario straordinario per la gestione provvisoria dell’ente. Il Decreto del Presidente della Repubblica che sancisce scioglimento e nomina è dello scorso 7 febbraio ed oggi la Prefettura ha trasmesso l’atto al Comune. Nel DPR, firmato da Giorgio Napolitano, vengono attribuiti a Terrusi i poteri spettanti al consiglio comunale, alla giunta ed al sindaco.