Operazione Lames, la Filse ha acquistato l’area di Cicagna

La firma in comune a Cicagna

Dopo il pre – accordo dell’anno scorso, le firme definive sono arrivate ieri. “Adesso, concludiamo le conferenze servizi”, dice Marco Limoncini, che si definisce ottimista sull’esito dell’annosa questione.

E’ stato perfezionato ieri, nella sala consiliare del Comune di Cicagna, l’acquisto dell’area di Quartaie da parte della finanziaria della Regione Liguria, la Società Filse che, per conto della Regione, poi rivenderà alla Lames, appena terminate le procedure urbanistiche, il terreno, ceduto, ieri, dai quindici, vecchi, proprietari. “Concluso questo importante atto – commenta Marco Limoncini, consigliere regionale e delegato all’urbanistica del Comune di Cicagna –  l’impegno adesso è volto a proseguire l’iter delle due conferenze dei servizi, quella di Chiavari e quella di Cicagna, che hanno già avviato le procedure di valutazione sulle progettazioni presentate da parte della Lames e sulle quali le amministrazioni comunali stanno condividendo con la stessa azienda le opportune modifiche”. In questo caso, il riferimento sembra soptrattutto a Chiavari, ma Limoncini si dice ottimista: “Terminato l’iter in conferenza dei servizi,  la società Lames avrà il titolo per costruire il nuovo polo produttivo, credo prima della fine dell’anno”.