Ondata di controlli straordinari dei carabinieri in tutta la Liguria

Massima attenzione sull'ordine pubblico
Massima attenzione sull’ordine pubblico

In tre giorni, controlli in 236 locali pubblici e su 1.657 automezzi: 45 le persone arrestate e denunciate, soprattutto per la presenza di stupefacenti o l’abuso di alcol, con 24 patenti ritirate.

Super lavoro, negli ultimi tre giorni, in tutta la Liguria, per i carabinieri dei quattro comandi provinciali, che hanno eseguito una serie di controlli sul territorio, soprattutto per prevenire fenomeni di disordine urbano, abuso di sostanze stupefacenti ed alcoliche. Sono stati oltre 500 i militari impegnati, con 250 mezzi e il supporto delle unità cinofile, per controllare 236 locali pubblici e identificare 2.439 persone. Sempre a livello regionale, il risultato sono 45 persone arrestate o denunciate, soprattutto per la detenzione e l’uso di stupefacenti o l’abuso di alcolici. Sono 24 le patenti ritirare per la guida in stato di ebbrezza, a fronte di 1.657 automezzi controllati.