Omicidio Olivieri: rito abbreviato per i due imputati

omicidio
Il luogo dell’omicidio

In caso di condanna Paolo Ginocchio e Gesonita Barbosa potranno beneficiare dello sconto di un terzo della pena.

Hanno chiesto ed ottenuto di essere giudicati con rito abbreviato Paolo Ginocchio e Gesonita Barbosa. I due sono accusati dell’omicidio di Antonino Olivieri, avvenuto il 23 novembre dello scorso anno a Sestri Levante, nel sottoscala dell’edificio di Viale Roma dove l’uomo viveva. Il giudice dell’udienza preliminare ha accolto la richiesta dei difensori dei due imputati che così, in caso di condanna, potranno beneficiare dello sconto di un terzo della pena. I due continuano a proclamarsi innocenti. Secondo l’accusa, invece, Ginocchio sarebbe l’autore materiale dell’omicidio e la Barbosa la mandante: la donna si stava separando da Olivieri e puntava all’eredità. Per questo motivo avrebbe chiesto al nuovo compagno di uccidere il marito.