Oggi “l’occhio a Rapallo… 5 anni dopo”, convegno sul reparto dell’ospedale di San Pietro

Salvatore Alongi organizza il convegno
Salvatore Alongi organizza il convegno

Tutti gli appuntamenti di questo 8 aprile: a Santa Margherita e Bogliasco musica, a Chiavari letteratura, a Lavagna l’incontro sul depuratore, a Sestri Levante torna il teatro con “Zio Vania”.

Vediamo gli appuntamenti di oggi, venerdì 8 aprile.

Spicca il convegno “L’Occhio a Rapallo… 5 anni dopo”, organizzato dal dottor Salvatore Alongi, di concerto con la Asl 4, e dedicato alla struttura oculistica dell’ospedale di Rapallo: si svolgerà alle 18.30 all’Hotel Excelsior, con oltre duecento professionisti tra medici, ortottisti e infermieri.

A Santa Margherita, partono i concerti degli insegnanti di strumento della scuola media. Alle 20.30, all’auditorium della scuola, “Omaggio a Tosti”, con il tenore Silvano Santagata, la voce recitante di Gabriella Mazza, Pier Luca Astro al pianoforte.

Alla Società Economica di Chiavari, tornano “Le letture del bibliotecario”: alle 16.30, Enrico Rovegno legge e commenta Cesare Pavese. Si torna a parlare dei paesaggi terrazzati, in vista del convegno mondiale di ottobre, a Chiavari: alle 16, nella sala WyLab della sede di via Gagliardo, interverranno Caterina Gardella della Soprintendenza e Daniele Pittaluga e Massimo Corradi dell’Università di Genova.

Ricordiamo che l’amministrazione comunale di Lavagna organizza un incontro pubblico per parlare di depuratore e specificare la propria posizione in merito, alle 21 all’auditorium Campodonico.

Alla Tana del Luppolo di Cavi, alle 18.30 si svolge la presentazione della rivista “In Limine”, progetto editoriale di narrazione psico – sociale, mentre alle 22 scatta il concerto dei Pandango.

A Bogliasco, nel santuario di Nostra Signora delle Grazie, alle 21, si tiene il concerto “Grazie musica”, con flauto, violino e chitarre degli allievi del conservatorio Paganini.

A Sestri Levante, si svolge la riunione organizzativa dell’associazione Baia delle Favole, per preparare l’accoglienza ai bambini della zona di Chernobyl la prossima estate. Tutte le famiglie sono dunque invitate, alle 20.45, nella sede di via XX settembre 33. Torna la “Primavera a teatro” dell’associazione The Hub: alle 21.15, “Zio Vania” di Cechov va in scena all’ex convento dell’Annunziata, con la Compagnia teatrale Tic.