Oggi a Chiavari convegno e spettacolo contro il gioco d’azzardo

Appuntamento all'auditorium dalle 16.30
Appuntamento all’auditorium dalle 16.30

Gli altri appuntamenti di oggi, 19 maggio: incontro a Villa Durazzo, la trageda moderna di Rossi e Sbarbaro a Lavagna, le memorie storiche della marineria e il documentario dalla Colombia a Sestri. A Recco, festa per le coppie d’oro e di diamante.

Oggi, a Chiavari, si svolge il pomeriggio dedicato alla campagna contro il gioco d’azzardo, al’interno del quale è previsto anche un momento di spettacolo. Si comincia alle 16.30, con i saluti delle autorità e gli interventi di psicologi e medici sul tema della dipendenza dal gioco d’azzardo. Alle 18, vengono consegnate le vetrofanie con la coccinella ai titolari dei tanti locali cittadini privi di slot e giochi d’azzardo. Alle 18.30, si passa allo spettacolo teatrale, educativo ma anche divertente, dal titolo “il circo delle illusioni”, portato in scena dalla compagnia “La Pulce”.

Vediamo anche gli altri appuntamenti di oggi. A Villa Durazzo di Santa Margherita i “Tè del Museo del Mare” proseguono con il tema del viaggio e l’incontro con il fotografo Mariano Fontana, don Enzo Azzarello e Carmela Cacopardo, oggi alle 16, con navetta dalle 15.45 dall’ingresso basso del parco. A Lavagna, Chiara Rossi e Silvestra Sbarbaro presentano il loro libro “Venivamo tutti per mare”, rivisitazione contemporanea del genere letterario della tragedia, alle 17.15, nella sala delle ardesie della biblioteca. Al Musel di Sestri Levante, è in programma l’incontro “Memorie storiche della marineria”, organizzato dall’associazione Amici del Leudo, alle 21, nella sala Bo. Al convento dell’Annunziata, invece, la proiezione di “Life is sacred”, storia di Antanas Mockus, che combatte ingiustizie e violenze, in Colombia, con mimi, matite e flashmob: appuntamento alle 20.30, mentre dalle 9.30 si potrà gustare un aperitivo a chilometro zero. A Recco, si tiene oggi la tradizionale festa organizzata dalla Pro Loco per le coppie che festeggiano i 50 e 60 anni di matrimonio: appuntamento alle 10 in piazza Nicoloso, per il saluto del Comune, la Messa al Santuario del Suffragio, il pranzo da Vitturin. Le coppie invitate sono 54.