Nuovi percorsi formativi all’Accademia del Turismo di Lavagna

Scuola Alberghiera
L’Accademia del Turismo di Lavagna

Sono stati presentati a Villa Durazzo di Santa Margherita Ligure i nuovi percorsi formativi dell’Accademia del Turismo di Lavagna, finanziati dalla Regione Liguria. Si tratta di figure professionali nel settore dello spettacolo, della cultura e del turismo culturale. In particolare, fino al prossimo 7 marzo ci si può iscrivere ai corsi di specializzazione per accompagnatore di turismo marino e per accompagnatore di turisti con esigenze speciali. Maggiori dettagli sul sito www.accademiadelturismo.eu.

Alla presentazione sono intervenuti l’assessore regionale alla formazione Ilaria Cavo, la collega di Santa Margherita Ligure Beatrice Tassara, la direttrice dell’Accademia del Turismo Chiara Rosatelli, Giorgio Fanciulli per l’Area Marina Protetta di Portofino, Valentina  Cappaner,a Cooperativa Ziguele, Luca Tixi di Outdoor Portofino, Marco Carbone, associazione NoiHandiamo, Antonio Cucco, Associazione Paratetraplegici Onlus, Valia Galdi, architetto esperta in benessere ambientale. “Sono due figure professionali innovative – spiega Cavo -. L’accompagnatore di turismo marino è frutto di un importante lavoro di adeguamento del repertorio delle figure professionali della Regione e contribuirà alla corretta fruizione del nostro mare da parte dei turisti. L’accompagnatore di turisti con esigenze speciali permetterà a tutte le persone diversamente abili, oltre che a tutta l’area silver, di godere appieno del nostro territorio. I 24 ragazzi che si iscriveranno e scommetteranno su percorsi innovativi saranno importanti promotori del nostro territorio.” “Un progetto che ha come obiettivo la formazione e specializzazione di figure innovative e che ha un’importante ricaduta sulla promozione del territorio, valorizzandone buone prassi e con la finalità di mettere in rete esperienze turistiche di qualità” ha aggiunto Rosatelli.