Nuova “super spazzatrice” a Santa Margherita

La nuova spazzatrice

Una spesa di 75mila euro per l’impianto in grado di lavare caditoie e tombini e aspirare qualsiasi materiale: “Miglioreremo il servizio soprattutto per le frazioni”.


Il Comune di Santa Margherita, con una spesa di 75mila euro, si è dotato di Unieco 2.4, della nuova spazzatrice che aspira qualsiasi oggetto e, con il getto d’acqua di cui è dotata, pulisce anche cavitoie e tombini. Dicono l’assessore al territorio Andrea Bernardin e il consigliere delegato a parchi e giardini, Giuseppe Fois: “Consentirà una manutenzione attenta e costante delle strade, delle piazze e dei marciapiedi, soprattutto nelle frazioni”.