Novità per la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare

Claudio Marchisio testimonial dell’iniziativa

Cambia la formula della 24esima Giornata Nazionale della Colletta Alimentare: quest’anno la spesa si fa con le card: si possono acquistare nei supermercati da oggi all’8 dicembre; sono disponibili da 2, 5, 10 euro. Al termine dell’iniziativa, il valore complessivo sarò convertito in cibo non deperibile. “Il bisogno alimentare cresce di pari passo con l’aumento della crisi sanitaria che ogni giorno si manifesta come crisi sociale ed economica – dice Giovanni Bruno, presidente della Fondazione Banco Alimentare Onlus –

Banco Alimentare ha reagito in questi mesi, cercando di incrementare ogni giorno lo sforzo organizzativo messo in campo. Purtroppo, col passare del tempo, crescono anche il timore e lo smarrimento”. “Nel 2020 in Liguria sono state distribuite 1.748 tonnellate di alimenti a 403 strutture caritative, che assistono oltre 52.400 persone bisognose”, aggiunge Gabriella Andraghetti, presidente dell’associazione per la Liguria.