Nove giorni in albergo senza pagare il conto: denunciati

Ancora denunce da parte dei carabinieri
Ancora denunce da parte dei carabinieri

Hanno passato nove giorni in un albergo di Cavi, ma poi non hanno pagato i 400 euro del conto: sono stati denunciati dai carabinieri di Lavagna. Un marocchino è stato invece fermato dopo un furto.

I carabinieri di Lavagna hanno denunciato un marocchino 34enne, in Italia senza fissa dimora, con precedenti, per furto aggravato: l’uomo è stato sorpreso all’interno di un supermercato in possesso di merce rubata per un valore di 24 euro. La merce è stata recuperata e restituita ai titolari del supermercato.

Sempre i carabinieri di Lavagna hanno anche denunciato per insolvenza fraudolenta due persone di 26 e 46 anni, residenti rispettivamente a Cogorno e Rapallo, perché hanno soggiornato per nove giorni in un albergo di Cavi, salvo non saldare il conto di 400 euro.

I carabinieri di Uscio, infine, hanno denunciato un 26enne albanese per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato: sul suo capo pendeva un ordine di espulsione emesso lo scorso 31 marzo dal Questore di Genova.