Non può stare in Liguria, ma spaccia a Chiavari: 23enne denunciato dalla polizia

polizia
Il giovane è stato denunciato dalla polizia

Gli agenti del commissariato di polizia di Chiavari hanno denunciato un 23enne afgano con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Durante un’operazione di controllo, gli agenti hanno notato alcuni giovani che, alla loro vista, si sono allontanati con fare sospetto. Uno di questi ha provato a nascondersi dentro ad un negozio, per poi essere fermato dalla polizia. Perquisito, aveva con sé poco meno di 7 grammi di marijuana. Il giovane è stato anche segnalato perché sul suo capo pendeva un divieto di dimora in Liguria, emesso lo scorso 25 maggio dal Tribunale di Genova.