Non piace a Capurro il calendario delle manifestazioni estive di Rapallo

Armando Ezio Capurro, consigliere d'opposizione
Armando Ezio Capurro, consigliere d’opposizione

Il consigliere di opposizione ricorda quando nel 2006 era lui sindaco: “Allora eravamo in serie A, ora fra i dilettanti”.

Ieri l’amministrazione comunale di Rapallo ha presentato il cartellone degli eventi estivi ed oggi arrivano le prime critiche. La firma è quella del consigliere di opposizione Armando Ezio Capurro, il quale ricorda il programma del 2006, quando lui era sindaco: “Non c’è partita – afferma – Rapallo nel 2006 era in serie A, ora è nei dilettanti (allo sbaraglio)”. Tra i nomi che animarono l’estate rapallese di dieci anni fa Capurro ricorda, fra gli altri, quelli di Mike Bongiorno, Albano, Stadio, Tullio Solenghi, Gene Gnocchi, Katia Ricciarelli, Lucio Dalla, Zero Assoluto, Teo Teocoli e Massimo Ranieri. E ricorda anche il concerto di Gianni Nannini, saltato solo a causa della pioggia.