“Non cambia l’attività didattica”

L'area dell'Istituto Gianelli di Chiavari
L’area dell’Istituto Gianelli di Chiavari

Dopo la notizia della liquidazione della cooperativa che gestisce le scuole gianelline, le suore affiggono al portone, a Chiavari, una comunicazione che dice che l’attività proseguirà, senza ulteriori dettagli.

E’ una comunicazione di alcune righe, affissa al portone della scuola di Chiavari, la presa di posizione pubblica delle suore gianelline sulla gestione dell’attività didattica del prossimo anno, preso atto che la cooperativa cui essa è attualmente affidata si trova in liquidazione. Questo il testo che da ieri campeggia all’ingresso della scuola in circonvallazione: “Compreso che le notizie apparse sul giornale possono aver creato allarmismo rispetto al futuro della scuola, vi comunichiamo che si è reso necessario cambiare il regime amministrativo ma questo non influirà sull’attività didattica”. Rimane, insomma, da capire con chiarezza come si voglia riorganizzare una nuova cooperativa, o società, cui affidare gli immobili che fanno da scuola.