“Non c’è fango che tenga”, le scuole in scena al Cantero

Serata solidale al Cantero di Chiavari

Mercoledì 23 al teatro Cantero i ragazzi della rete di scuole Carlo Merani del Tigullio e Golfo Paradiso in scena per aiutare Borghetto, con l’obiettivo di incrementare i fondi raccolti con “Dona un’ora di lavoro agli alluvionati”.

Si terrà mercoledì 23 lo spettacolo “Non c’è fango che tenga”, organizzato dalla rete di scuole Carlo Merani del Tigullio e Golfo Paradiso, in collaborazione con il Banco di Chiavari. Lo spettacolo, in programma al teatro Cantero di Chiavari alle 20.30 sarà articolato in più scene, con protagonisti bambini e ragazzi della scuole primarie e secondarie del Tigullio. Scopo finale della serata è quello di raccogliere un ulteriore contributo pro alluvionati che vada a incrementare la cifra di circa 35mila euro raccolta attraverso la sottoscrizione “Dona un’ora di lavoro agli alluvionati”, realizzata in collaborazione con CGIL, CISL, UIL e Confindustria del Tigullio: i proventi infatti saranno destinati al rifacimento della piazza principale del Comune di Borghetto Vara, devastato dai tristi avvenimenti dell’ottobre del 2011. Per le prenotazioni ci si può rivolgere alla biglietteria del teatro mercoledì dalle 15, o, per i gruppi, contattare la professoressa Claudia Trisoglio Parodi del liceo Delpino di Chiavari all’ indirizzo e-mail: trisoglio@libero.it . Alla serata parteciperanno anche i cantanti Alberto “Napo” Napoletano e Clara Sambuceti.