“No alla tassa sui pescatori amatoriali”

Il consigliere regionale Claudio Muzio

Interrogazione in Regione di Claudio Muzio che chiede alla giunta Toti di intervenire presso il governo: in discussione con la legge di bilancio un contributo da 10 a 100 euro.

No alla tassa a carico dei pescatori amatoriali. Il consigliere regionale di Forza Italia Claudio Muzio ha depositato un’Interrogazione a Risposta Immediata, sottoscritta anche dal collega Angelo Vaccarezza, con cui chiede alla giunta Toti di assumere con urgenza iniziative finalizzate a scongiurare l’istituzione di un contributo da 10 a 100 euro a carico dei pescatori sportivi e ricreativi, prevista da un emendamento alla legge di Bilancio attualmente in discussione alle Camere. “Ho assunto questa iniziativa – dichiara Muzio – perché l’introduzione di una tassa a carico della pesca sportiva andrebbe a colpire un’attività praticata da milioni di persone in tutta Italia, di cui 160 mila in Liguria. Si tratta di un tipo di pesca non invasivo, che mantiene viva una tradizione fondamentale della nostra terra”.