“Nessun commento” dai legali di Agostino

Chiara Antola: “Per ora conosciamo solo la lapidaria comunicazione che il ricorso è stato respinto”. Le motivazioni verranno pubblicate in seguito.

“Nessun commento” da Chiara Antola, avvocato difensore di Vittorio Agostino, alla sentenza della Corte di Cassazione, che ha comunicato di aver respinto il ricorso sia dell’ex sindaco di Chiavari, sia del figlio, Alessandro, in merito alla sentenza della Corte d’Appello sul caso Preli. Al momento, del resto, non ci sono motivazioni pubblicate e gli stessi legali conoscono soltanto la lapidaria comunicazione della condanna. La sentenza, a questo punto, passa in giudicato, con condanna a sei anni per Vittorio Agostino e a quattro per Alessandro. La pena dovrebbe, comunque, essere sospesa, quindi senza l’esecuzione dell’arresto. Se fosse stato rieletto sindaco, invece, oggi Agostino avrebbe subito la decadenza dai pubblici uffici.