“Nella nuova Fontanabuona niente spazi commerciali”

Soddisfatto Marco Limoncini

Marco Limoncini in collegamento con Radio Azione: “Tuteliamo le realtà già esistenti”. Spazio, invece, per un parco acquatico e un campo golf.

“Non prevediamo spazi commerciali, perché vogliamo tutelare le realtà già esistenti”. Lo ha spiegato oggi, in collegamento con il nostro programma RadioAzione, Marco Limoncini, consigliere regionale Udc e presidente del consiglio comunale di Cicagna, in relazione al piano di sviluppo della Fontanabuona che i sindaci hanno presentato ieri ai progettisti del tunnel Rapallo – Cicagna. I sindaci garantiscono che non ci saranno destinazioni d’uso per outlet o ipermercati, negli spazi pianeggianti della Valle, in linea con le aspirazioni dei commercianti già presenti in Fontanabuona e, soprattutto, a Rapallo, sbocco a mare del tunnel di collegamento autostradale: si punta, piuttosto, su un parco acquatico e un campo da golf, mentre, nella massima espansione, i nuovi spazi produttivi sarebbero di 400mila metri quadrati e quelli residenziali, soprattutto attraverso il recupero dell’esistente, porterebbero a 6.000 abitanti in più. Dopo questa relazione, volta, soprattutto, a sconfessare lo studio del Politecnico di Milano secondo il quale il tunnel non sarebbe stata un’opera economicamente vantaggiosa, si attende, adesso, il completamento del progetto preliminare, che dovrebbe arrivare ai primi di novembre.