Nel Levante rimane il pericolo di incendi boschivi

Il rogo della scorsa settimana a Bogliasco
Il rogo della scorsa settimana a Bogliasco

300 ettari in fumo in una settimana in provincia di Genova. Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato sono ancora impegnati nelle bonifiche dell’incendio sul Monte Fasce, lato Bogliasco. In corso le indagini su cause e responsabili.

Una eventuale pioggia significativa, nella giornata di oggi, avrebbe sicuramente un effetto positivo: quello di porre fine al perdurante pericolo di incendi. In provincia di Genova, i roghi della scorsa settimana hanno interessato, secondo quanto riferisce il Corpo forestale dello Stato, circa 300 ettari di bosco, impegnando circa 300 volontari antincendio boschivo e 60 forestali. Allo stato attuale, prosegue in lavoro di indagine del personale specializzato per individuare cause e responsabili, ma sono tuttora in corso anche le bonifiche degli incendi di Vobbia e del Monte Fasce, lato di Bogliasco.