Muratore chiavarese aggredito fuori dal locale notturno

Indagini dei carabinieri

Il trentenne è stato colpito alla nuca. Secondo la testimonianza di un amico, responsabili sarebbero due albanesi. A Santa Margherita, avvocato, alla guida in stato di ebrezza, capotta con l’auto.

Un muratore chiavarese è stato aggredito, nella notte tra sabato e ieri, con un pugno alla nuca, all’uscita di un locale, a Sestri Levante, nella zona del porto. Nella caduta, ha perso i sensi e riportato la rottura del setto nasale. Un amico che era con lui, e intervenendo per difenderlo è stato aggredito anch’egli, attribuisce la responsabilità a due giovani albanesi con cui ci sarebbe stato un alterco. Indagano i carabinieri di Sestri. E’ stata ritirata la patente, invece, ad un avvocato di 36 anni, con studio a Genova, che nella notte tra venerdì e sabato, attorno alle 3.30, si è capottato con la propria auto a Santa Margherita, all’incrocio tra via San Lorenzo e via Nicolò Cuneo, dove ha colpito un cartello stradale e un cassonetto. Aveva valori di alcol nel sangue di 1,30 grammi per litro.

Il