Municipale sestrese, dalla settimana prossima presidio di parchi e frazioni

Presentato stamattina il piano di riorganizzazione
Presentato stamattina il piano di riorganizzazione

Dalla settimana prossima parte il piano di riorganizzazione messo a punto per garantire maggiore presidio del territorio e vicinanza ai cittadini: il territorio sarà diviso in macroaree che saranno presidiate la mattina. Al pomeriggio si punta sui parchi.

Parte dalla prossima settimana la riorganizzazione della polizia municipale a Sestri Levante. Un’iniziativa intrapresa dall’amministrazione, come spiegato stamattina dal sindaco Valentina Ghio e dall’assessore alla viabilità Enrico Pozzo, per garantire maggiore presidio del territorio e vicinanza ai cittadini. Da lunedì il territorio sarà diviso in macroaree: la prima comprende Riva, Trigoso, Renà e Lavagnina; l’ufficio rivano sarà aperto dalle 8.30 alle 10 e l’agente incaricato effettuerà passaggi in tutta l’area fra le 7.30 e le 13.30. Sempre durante il turno mattutino, un agente pattuglierà, in auto e a piedi, il tratto di via Antica romana e via Terzi fra la zsl di via Antica romana occidentale e via Fabbrica Valle, con soste in piazza Mauri e nel parcheggio dell’ospedale. Altra macroarea sarà quella composta da via Nazionale e via Cambiaso, dove un agente passerà sempre in macchina e a piedi sei mattine alla settimana. Si prevede inoltre un potenziamento del presidio delle frazioni: il giovedì mattina un agente pattuglierà Santa Vittoria, Tassani e Libiola, mentre il venerdì Montedomenico, Loto e San Bernardo. Al pomeriggio, almeno un agente sarà incaricato invece di fare sopralluoghi nei parchi urbani: Lavagnina e Casette Rosse, quello di Villa Serlupi, l’area verde di via Cambiaso, i giardini di via XX settembre e il parco ex Fit in via di realizzazione. Per le frazioni è pensato anche l’auto-ufficio che in dati orari sosterà nella piazza di Santa Vittoria permettendo ai cittadini lo svolgimento in loco di alcune pratiche: l’amministrazione investirà a breve la somma necessaria per l’equipaggiamento e il servizio prenderà il via nel corso dell’anno.