Movimenti attorno a Giorgio Costa

Il palazzo comunale di Rapallo

Si attendono gli annunci del sostegno da parte di una fetta dell’Udc e degli scontenti del centro sinistra. A Chiavari, domani tocca ad Agostino. L’ultima voce è quella di un possibile allontanamento di Giorgio Beaud.

A Rapallo, continuano a sovrapporsi notizie e smentite sul fronte politico – elettorale. Giorgio Costa, candidato del Circolo di via della Libertà 61, che fa sapere di essere in diretta televisiva su Stv, questa sera, dalle 21, avrà, a quanto si profila, l’appoggio di una lista nella quale confluiranno sia gli Udc Umberto Amoretti e Maurizio Malerba, sia Maurizio Roncagliolo, oggi esponente di Fli, sia lo scontento del Pdl Salvatore Alongi. Rimane da capire chi potrà utilizzare il simbolo dell’Udc, visto che, invece, gli attuali consigliere e assessore Gerolamo Giudice e Corrado Castagneto correranno con Mentore Campodonico. Entro la fine di questa settimana, poi, dovrebbe essere annunciato l’appoggio a Costa anche di una lista di “Liguria viva”, con gli scontenti del centro sinistra, contrari alla candidatura di Antonella Cerchi. Intanto, il Circolo della Pulce rifiuta la proposta di convergenza lanciata, secondo quanto riferisce lo stesso Circolo, da “Un’altra Rapallo” e da Pier Giorgio Brigati: “Confermiamo la volontà di presentarvi con una propria lista ed un proprio candidato sindaco, Nadia Molinaris, alle prossime elezioni, certi di interpretare le aspettative dei nostri sostenitori”.

Intanto, in attesa dell’annuncio della rincandidatura, previsto per domani pomeriggio al Gran Caffè Defilla, il sindaco di Chiavari, Vittorio Agostino, sarà alle 15 di oggi pomeriggio  al fianco del presidente provinciale dell’Unicef, Franco Cirio, per la presentazione del rapporto annuale dell’Unicef sulla condizione dell’infanzia nel mondo, ma anche in Liguria. Ed intanto, a Chiavari si rincorre una voce, che, per ora, non è altro che tale, sulla possibile separazione dall’amministrazione uscente dell’assessore ai lavori pubblici, Giorgio Beaud, che non si ricandiderebbe con Agostino. Conferme o smentite sono attese, nei fatti, nei prossimi giorni.