Motociclisti, ieri altri due incidenti

Sospetta lesione spinale per un 26enne caduto a Rezzoaglio. Asportata la milza ad un 18enne che a San Salvatore ha impattato contro un’auto. Continua l’estate drammatica per i centauri.Continua l’estate dranmmatica dei motociclisti. Ieri sulle strade del Levante ci sono stati altri due gravi incidenti che hanno coinvolto i mezzi su due ruote. Il più grave si è verificato attorno alle dieci del mattino a Molini, vicino a Rezzoaglio: ne ha fatto le spese un sammargheritese di 26 anni, il quale stava viaggiando sulla provinciale a bordo della sua moto Honda 750 quando e caduto a terra per cause ancora da accertare. Il giovane ha sbattuto violentemente sul guard rail e ha riportato diverse fratture tra cui una sospetta lesione spinale che sta tenendo col fiato sospeso tutta la sua famiglia. Sul posto è intervenuta immediatamente l’automedica del 118 e la Croce Rossa di Rezzoaglio. Per la gravità delle condizioni del 26enne è stato necessario il ricovero immediato all’ospedale San Martino di Genova.

Ma all’una del mattino ne era avvenuto un altro di incidente. Un diciottenne di Chiavari a bordo del suo scooter si è scontrato contro un’auto nei pressi del Villaggio del Ragazzo. Subito è intervenuto anche in questo caso il 118, assieme alla Croce Rossa di Cogorno. Il giovane è stato ricoverato immediatamente al San Martino dove gli è stata asportata la milza nel corso di un repentino intervento chirurgico. Nessuna ferita ha invece riportato il conducente dellìauto. Sulla dinamica dell’impatto sta indagando la polizia stradale chiavarese.