Morte per overdose, indagata 28enne di Casarza Ligure

Le indagini sono condotte dai carabinieri

I carabinieri ritengono che la donna abbia ceduto l’ultima fatale dose al 42enne trovato morto la mattina del 30 giugno nel centro di Sestri Levante. Era già conosciuta alle forze dell’ordine.

Una 28enne di Casarza Ligure è stata denunciata dai carabinieri della compagnia di Sestri Levante con l’accusa di aver ceduto l’ultima fatale dose di eroina al 42enne trovato morto la mattina del 30 giugno per overdose nel centro di Sestri. Da quanto finora emerso, sembra che la donna abbia ammesso di aver venduto la droga all’uomo. La giovane era già conosciuta alle forze dell’ordine ed in passato era già stata denunciata per detenzione a fini di spaccio di stupefacenti. E’ stata denunciata per decesso in conseguenza di altro reato.