Mordini: “Recovery ricalca progetto presentato dal Cam Tigullio”

Giancarlo Mordini
Gian Carlo Mordini, presidente del Comitato Assistenza Malati Tigullio

Una delle riforme del Recovery ricalca il progetto presentato dal Comitato Assistenza Malati del Tigullio nel 2018, relativo al potenziamento della sanità territoriale che le istituzioni regionali non hanno voluto considerare”.

A sostenerlo Gian Carlo Mordini, presidente del Cam Tigullio che cita un articolo pubblicato, lo scorso 13 gennaio, dal quotidiano Il Secolo XIX. “La novità più importante sono le 2564 Case della comunità, una ogni 24.500 abitanti, dove operano a braccetto medici di famiglia, Pediatri, specialisti ambulatoriali e infermieri con orari estesi – conclude Mordini – si tratta esattamente delle Case della salute al servizio dei cittadini H 24, illustrate nel progetto per la riorganizzazione della rete ospedaliera del Tigullio e presentato nel 2018 alle istituzioni ed ai cittadini”.