Monte San Giacomo, incendio presidiato tutta la notte

L’incendio è stato presidiato tutta la notte

L’incendio è stato presidiato tutta la notte. Una trentina i volontari sono intervenuti e sono già state predisposte le squadre per la giornata di oggi. I militari della Forestale, intanto, stanno indagando per cercare di dare un nome all’autore dell’incendio.

Brucia da ieri pomeriggio in località Monte San Giacomo, la collina dietro a Cogorno. Sul posto si sono recati i Vigili del fuoco dei distaccamento di Chiavari e le squadre antincendio boschivo impegnati nel tentativo di contenere il rogo e di evitare che le fiamme si avvicinino alle case. L’incendio è stato presidiato tutta la notte. Una trentina i volontari sono intervenuti e sono già state predisposte le squadre per la giornata di oggi. Un Canadair è in azione da questa mattina. Gli operatori non hanno avuto alcun mezzo aereo in ausilio ieri. Questo perché i cinque velivoli a disposizione per la Regione Liguria erano tutti impegnati per incendi nello spezzino (un Canadair), a Genova (in Valbrevenna, un elicottero) e soprattutto nell’imperiese dove per vari roghi molto estesi hanno operato due elicotteri e un Canadair. I militari della Forestale, intanto, stanno indagando per cercare di dare un nome all’autore dell’incendio. Gli investigatori sono convinti che si tratti di un rogo doloso perchè le fiamme sono divampate in una zona impervia e difficilmente accessibile ai margini di un bosco.