Molesta passanti davanti al panificio, denunciata 19enne trovata con coltello e marijuana

Il coltello a serramanico trovato nella perquisizione

Una ragazza di 19 anni di Lavagna è stata denunciata a seguito dell’intervento della polizia del commissariato di Chiavari davanti a un panificio dove la giovane si era messa a chiedere l’elemosina con insistenza. Dalla perquisizione sono emersi un coltello e un grammi di marijuana.

Si era piazzata con il suo cane di grossa taglia davanti a un panificio di Chiavari e chiedeva con insistenza l’elemosina a chi entrava nel negozio una 19enne genovese residente a Lavagna il cui stato di alterazione ha richiesto l’intervento della volante della polizia del commissariato cittadino. I poliziotti hanno provveduto a perquisirla, trovandole addosso un circa 1 grammo di marijuana, un coltello a serramanico con 8 cm di lama e tre documenti d’identità risultati,  a seguito di accertamenti, provento furto. Dato il suo stato di ubriachezza, la ragazza è poi stata accompagnata al pronto soccorso di Lavagna, mentre il cane è stato affidato a personale della Croce Bianca Rapallese.