Modificata in commissione la legge sugli alberghi

La competenza sugli svincoli assegnata ai consigli comunali e non ai funzionari. Due emendamenti di Forza Italia migliorano le condizioni degli svincoli stessi.

Sono state approvate nell’apposita commissione del consiglio regionale le modifiche alla legge sugli alberghi, dopo i rilievi giunti dal governo, per evitare un suo ricorso alla Corte costituzionale. Ai consigli comunali viene riconosciuta la competenza sulle eventuali dismissioni alberghiere, che diventano scelte puramente politiche, tolte dalla responsabilit√† dei funzionari. Dopo una trattativa tra maggioranza e minoranza, sono stati approvati due emendamenti di Forza Italia: uno porta da 3 a 5 anni il termine per la presentazione dei progetti con parziale cambio di destinazione d’uso, l’altro porta dal 25% al 35% i mutui in essere che potranno essere scomputati con i ricavi della vendita degli alloggi ricavati nella ristrutturazione degli alberghi.